Prevenzione della perimplantite con gli impianti dentali Patent™

Uno studio a lungo termine non registra un singolo caso dopo 12 anni

Studi scientifici a lungo termine dimostrano che l'impianto Patent™ è in grado di ridurre al minimo il rischio di complicanze biologiche a lungo termine, con nessun singolo caso di perimplantite evidenziato dopo 12 anni di funzione.

Tra il 10 e il 50% degli impianti osteointegrati mostra segni di perimplantite a dieci anni dall’inserimento.

Il sistema implantare Patent™ è stato specificamente progettato per superare questa sfida associata agli impianti dentali convenzionali con protesi avvitata e che da decenni affligge i pazienti, i dentisti e l'industria degli impianti dentali.
L'impianto Patent™ è stato concepito con un design a livello dei tessuti molli che sposta il micro-gap soggetto a infiltrazioni batteriche, lontano dall'osso crestale e fuori dalla zona sottogengivale. Gli studi hanno dimostrato che i batteri nocivi possono penetrare nel micro-gap sottogengivale degli impianti dentali tradizionali avvitati e di conseguenza accumularsi all'interno dell'interfaccia protesica impianto-abutment, con conseguente infiammazione perimplantare. Il margine coronale dell'impianto Patent™a guarigione avvenuta, invece, è a livello del margine gengivale libero e quindi in una regione facilmente accessibile per l'igiene e il mantenimento domiciliare. Ciò riduce notevolmente, nel lungo periodo, il rischio di infiammazione indotta da batteri del tessuto perimplantare, molle e duro. Inoltre, grazie alle proprietà ideali della superficie transgengivale e a quelle della zirconia, incredibilmente compatibile nei confronti dei tessuti, si forma un vero e proprio sigillo dei tessuti molli intorno agli impianti Patent, che impedisce ai batteri nocivi nella cavità orale di penetrare oltre l'impianto nei tessuti perimplantari contribuendo allo sviluppo della perimplantite.

Questa non è solo un'altra promessa: in uno studio clinico retrospettivo a lungo termine presso l'Università di Graz, nessuno degli oltre 90 impianti Patent™ esaminati ha mostrato segni di perimplantite, anche dopo 12 anni di funzione.




Processo produttivo brevettato
Rugosità superficiale ideale e massima resistenza alla frattura